Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Ulteriori informazioni Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Note legali

1. Premessa
Le presenti condizioni generali disciplinano i servizi forniti da Espresso Italia società a rischio limitato con sede legale in Italia, Piazza Gandhi, 3, 00144 Roma Cf. 08410690583 e P.Iva 02047911009 Iscr.Reg.Imp. RM 659944 Capitale Sociale interamente versato € 10.400,00 (di seguito “Expi”) tramite i siti www.expiweb.it, www.expi.it (di seguito il “Sito”) agli Utilizzatori di tale Sito (di seguito gli “utilizzatori”)

2. Oggetto
Con il presente Contratto Expi offre agli utilizzatori un servizio operativo di supporto all’attività di spedizione tramite il Sito (di seguito il “Servizio”) sia in Italia, Città del Vaticano, Repubblica di San Marino, a meno delle Isole Tremiti, che all’estero (di seguito il “Territorio”). In particolare attraverso il Sito l’utilizzatore chiede a Expi la gestione elettronica degli ordini di spedizione, mettendo in contatto gli utilizzatori con i punti operativi ed attivando il processo di spedizione.Expi si avvale dei seguenti vettori TNT, BRT ed UPS.

3. Assunzione/Accettazione degli incarichi
L’inserimento di un ordine attraverso il Sito rappresenta una richiesta di presa in carico da parte degli utilizzatori nei confronti di Expi che si riserva l’insindacabile possibilità di accettare o meno la richiesta e di dare via alla lavorazione entro 72(settantadue) ore. Entro tale termine Expi comunicherà agli utilizzatori l’esito della richiesta (“ordine preso in carico” o “ordine rifiutato”). Nel secondo caso (“ordine rifiutato”) l’importo prenotato al momento dell’inserimento dell’ordine verrà reso nuovamente a disposizione del cliente secondo i tempi previsti dal circuito di pagamento utilizzato in fase d’acquisto. Tale storno non avrà alcun costo aggiuntivo ne per Expi ne per gli utilizzatori.
Expi non accetta lo svolgimento di attività del Servizio relativo a merci pericolose, che possono recare pregiudizio a persone, animali, altre merci o cose, oppure siano soggette a deterioramento, siano prive di imballo o munite di imballo insufficiente/inadeguato, nonchè di valori, monete, beni preziosi, opere d’arte. In via esemplificativa e non esaustiva per merci pericolose si intendono le merci classificate come pericolose da IATA, IMO, ICAO, o contemplate nella disciplina ADR/RID.
Qualora Expi accetti l’ordine di cui sopra sulla base di indicazioni errate, incomplete o non veritiere in relazione alla natura o al valore della merce, Expi ha il diritto di risolvere il Contratto e rivalersi sugli utilizzatori per tutti i danni arrecati e i costi eventualmente sostenuti.
Expi si riserva di interrompere l’erogazione del servizio di spedizione e di recedere dal contratto nei casi in cui venga accertato un utilizzo improprio delle lettere di vetture da parte degli utilizzatori.

4. Modifiche al presente Contratto e annullamento del servizio di spedizione
Expi, attraverso il Sito, potrà procedere a modificare prezzi, tariffe e condizioni contrattuali. Potrà , altresì, procedere alla variazione della tipologia del Servizio nei confronti degli utilizzatori indicando espressamente agli utilizzatori le peculiarità del nuovo servizio con le relative specifiche tecniche nonchè le diverse condizioni economiche previste. Tali modifiche chiaramente non riguarderanno gli ordini già presi in carico. Inoltre, Expi si riserva il diritto di procedere all’annullamento di uno o più servizi a causa di impedimenti di carattere tecnico-operativo o commerciali senza alcun preavviso.

5. Fatturazione e Pagamenti
Il pagamento del servizio da parte degli utilizzatori è contestuale all'acquisto dello stesso .La fattura sarà inviata a fine mese a mezzo posta elettronica in formato pdf, all'indirizzo fornito all'atto della prenotazione.
Nel caso di annullamento dell'ordine prima del ritiro da parte del corriere, le somme pagate per l'erogazione del servizio non verranno rimborsate al cliente.Il cliente potrà utilizzare in seguito il servizio come riportato al paragrafo 14. Gli utilizzatori sono tenuti a verificare che le misure ed il peso della spedizione siano esattamente quelle dichiarate nel modulo compilato on-line e prendono atto che Expi o la consorziata che eroga il servizio si riservano il diritto di procedere alla ripesatura e alla remisurazione della spedizione con mezzi automatizzati e certificati e di fatturare al Cliente/Mittente stesso l'eventuale addebito per esuberi riscontrati, secondo le tariffe aggiuntive previste dal servizio. Expi in tal senso potrà addebitare, anche per conto della consorziata affidataria, il costo aggiuntivo ovvero richiedere all'ente che gestisce i pagamenti on-line l'addebito automatico sulla carta di credito degli utilizzatori stessi, ove questi ultimi mezzi non siano capienti Expi, ovvero la consorziata affidataria, si riservano di recuperare il credito con ogni azione opportuna.
Gli utilizzatori accettano di ricevere le fatture via mail o di scaricarle dal sito.

6. Compensazioni
E’ facoltà di Expi trattenere le somme incassate a qualsiasi titolo per gli utilizzatori e compensarle con i propri crediti nei confronti degli utilizzatori. A tal proposito,gli utilizzatori autorizzano espressamente tali trattenute o compensazioni nonchè delegano eventuali subvettori o terzi al pagamento di dette somme direttamente a Expi ritenendoli interamente liberati dalle loro obbligazioni con l’effettuazione di detto pagamento.

7. Dichiarazioni e garanzie degli utilizzatori
Gli utilizzatori garantiscono e perciò dichiarano: che all’atto dell’inserimento dell’ordine indicheranno a Expi solo informazioni veritiere e corrette (anagrafica, dati spedizione, indirizzi e-mail e recapiti telefonici) pena l’annullamento dell’ordine; che la merce da spedire è stata correttamente ed accuratamente descritta in tutti i documenti di trasporto; che hanno preso atto delle merci o beni che Expi ha dichiarato non accettabili per il trasporto, e che le stesse non sono state incluse nella spedizione; che la natura della merce, il numero, la quantità, la qualità, il contenuto dei colli, il peso lordo (comprensivo del peso di imballi e palette e dell’ingombro degli stessi), le dimensioni ed ogni altra indicazione fornita sono veritiere e corrette; che l’imballaggio e l’etichettatura utilizzati, in relazione alla merce contenuta ed alla modalità di trasporto, sono adeguati a mantenere integro il contenuto della spedizione; di avere correttamente applicato la lettera di vettura sulla spedizione in modo che sia sempre visibile al corriere e accidentalmente irremovibile. Expi si riserva pertanto il diritto di sospendere o bloccare degli utilizzatori che disattendano l’osservanza di uno o più dei punti sopra indicati, ostacolando di fatto una gestione efficace del servizio. Gli utilizzatori dichiarano espressamente di manlevare e tenere Expi indenne da ogni danno, reclamo o spesa di qualsivoglia natura che possa derivare dalla violazione delle garanzie sopra indicate, nonchè dalla mancanza, insufficienza o inadeguatezza dell'imballaggio, o dalla mancata segnalazione sulle merci ed i colli delle cautele necessarie per il loro maneggio e sollevamento.
Qualora venga affidato a Expi mandato di svolgere e curare operazioni doganali gli utilizzatori garantiscono che la documentazione che accompagna la merce è autentica, completa e priva di irregolarità e che corrisponda rigorosamente alla tipologia descritta, è conforme alle normative vigenti, è di libera esportazione/importazione ed è in regola con la marcatura. L'Utente è inoltre tenuto a fornire in tempo utile tutte le informazioni, i dati, i codici doganali, la voce e la classificazione doganale della merce e tutti i documenti necessari per dar corso alle operazioni doganali. Inoltre gli utilizzatori autorizzano Expi alla gestione di tutti i dati della spedizione, eventualmente anche di quei dati che potrebbero avere natura di c.d. dato sensibile, al fine di consentire a Expi il disbrigo di tutte le pratiche, a carattere amministrativo e/o operativo, che si rendesse necessario adempiere a livello telematico al fine di garantire alla spedizione la migliore assistenza.

8. Clausola risolutiva espressa
Expi avrà facoltà di risolvere di diritto il presente Contratto in caso di inadempimento degli obblighi previsti a carico degli utilizzatori.

9. Limitazioni di responsabilità
Eventuali responsabilità che dovessero sorgere anche verso terzi, in relazione alla natura del contenuto della spedizione, sono configurabili unicamente in capo degli utilizzatori; pertanto Expi non assume alcuna responsabilità per fatti, eventi e circostanze relative al contenuto dei plichi oggetto di spedizione. Expi non è responsabile dell’esecuzione della spedizione e/o del trasporto ma esclusivamente dell’esecuzione del Servizio. In caso di smarrimento o danno occorso alla spedizione il rimborso eventualmente spettante agli utilizzatori verrà calcolato tenuto conto di quanto previsto dalla Legge Vettoriale e dallo Spedizioniere incaricato dell’esecuzione dell’ordine di spedizione, in tema di rimborsi per spedizioni non assicurate. In questi casi pertanto,gli utilizzatori avranno diritto a un rimborso pari a 1 euro per ogni chilo spedito. E' previsto in ogni caso, il rimborso del costo della spedizione. Expi non è responsabile per alcuna perdita di avviamento, di guadagno, di profitto, di mercato, di reputazione, di clientela, di uso, di opportunità , nè comunque per alcun danno o perdita indiretti, accidentali, speciali o consequenziali determinati, inclusi, senza limitazione, i casi di risoluzione contrattuale, negligenza, dolo o inadempimenti. Le richieste di apertura pratica per richieste di rimborso dovute a danneggiamento o mancanza parziale devono pervenire entro 8 giorni dalla data di consegna.

10. Forza maggiore e caso fortuito
Expi ai sensi dell'art. 1694 c.c. non sarà in alcun modo responsabile per qualunque eventuale inadempimento imputabile a forza maggiore o caso fortuito, quali il furto,la rapina,il saccheggio, incendi, esplosioni, terremoti, eruzioni vulcaniche, frane, inondazioni, valanghe, guerre, insurrezioni popolari, tumulti, scioperi, dichiarazione dello stato di calamità in genere nonchè per gli inadempimenti derivanti da qualsiasi altra causa imprevedibile ed eccezionale che impedisca di fornire il Servizio secondo le modalità previste del presente Contratto.

11. Uso del Sito
Expi concede agli utilizzatori il diritto di usare il Sito su qualunque computer.
Il Sito è di esclusiva proprietà di Expi o dei suoi fornitori ed è tutelato dalle leggi sul copyright (diritto d’autore), dalle disposizione dei trattati internazionali e da tutte le altre leggi nazionali applicabili. Tutti i marchi registrati o meno, come pure ogni e qualsiasi segno distintivo o denominazione, apposti sui programmi e sulla relativa documentazione, restano di proprietà di Expi, senza che dalla stipulazione del presente Contratto derivi agli utilizzatori alcun diritto sui medesimi. Gli utilizzatori si obbligano per sè e per i propri dipendenti e collaboratori a prendere tutte le misure idonee e necessarie per garantire il regime di riservatezza dei programmi e della relativa documentazione, impegnandosi tra l’altro a non consentire a terzi l’uso anche occasionale, l’estrazione di copie anche parziali, nonchè la consultazione. Expi, non garantisce che il Sito sia rispondente alle esigenze degli utilizzatori o che il funzionamento dello stesso avvenga senza interruzioni od errori o comunque che in tutte le possibili combinazioni di utilizzo il software non possa danneggiare il sistema. Expi non garantisce i risultati del servizio di supporto ai programmi, nè garantisce che tutti gli errori o i difetti dei programmi siano corretti. In nessun caso Expi o i suoi fornitori saranno responsabili per i danni (inclusi, senza limitazioni, il danno per perdita o mancato guadagno, danneggiamento dei dati relativi agli ordini, ai clienti e a tutto ciò che riguarda il sistema di pagamento, interruzione dell’attività , perdita di informazioni o altre perdite economiche) derivanti dall’uso del Sito, anche nel caso che Expi sia stata avvertita della possibilità di tali danni. Infine gli utilizzatori riconoscono che, in caso di mancato utilizzo del Servizio tramite il Sito per più di sei mesi, Expi avrà facoltà di risolvere il Contratto.

12. Peso volume
Gli utilizzatori dichiarano di essere a conoscenza e di accettare che le tariffe verranno applicate tenendo in considerazione il PESO VOLUME della spedizione. Il peso reale della spedizione è calcolabile moltiplicando le tre dimensioni del collo (altezza,larghezza e lunghezza) espresse in cm e dividendo il risultato per 5000. Expi si riserva il diritto di richiedere/fatturare agli utilizzatori importi integrativi fino a copertura del peso effettivo e/o dimensione effettiva della spedizione e si riserva di applicare in via aggiuntiva le spese amministrative sostenute e penali accessorie per il dettaglio della quali si rimanda all’articolo 17 del presente contratto.

13. Applicazione della lettera di vettura sulla spedizione
Gli utilizzatori sono tenuti a corredare ciascuna spedizione dell’apposita lettera di vettura ai fini della corretta esecuzione del presente contratto di spedizione. La lettera di vettura viene inviata agli utilizzatori tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica fornito al momento di inserimento dell’ordine di spedizione. Nel caso in cui il corriere non dovesse trovare la LDV sulla spedizione in fase di ritiro, ha la facoltà di assegnare una nuova LDV che dovrà essere rimborsata al prezzo pieno. Tale costo aggiuntivo verrà richiesto in fase di consegna al destinatario della spedizione.

14. Annullamento ordini
Gli utilizzatori non hanno facoltà di annullare l’ordine dal momento che è stata inviata la richiesta del servizio in quanto in automatico il sistema genera codice di prenotazione e lettera di vettura . Potranno in seguito utilizzare la lettera di vettura solo per spedizioni destinate nella stessa località e con peso,dimensioni e CAP analogo. In questo caso, il cliente non avrà diritto a rimborso in quanto il servizio sarà ritenuto comunque erogato. Per i rimborsi emessi, su Paypal o Conto Corrente Bancario tramite bonifico Espresso Italia srl si trattiene 1,50€ per spese amministrative.

15. Contrassegno
Il mandato di contrassegno deve essere conferito dagli utilizzatori compilando l’apposito modulo e/o gli appositi campi sul Sito,confermante l’importo da esigere quale "Contrassegno" e specificando in particolare: il valore del contrassegno espresso in cifre;modalità di incasso fra quelle disponibili sul Sito; L'inosservanza da parte degli utilizzatori di indicare correttamente tali informazioni comporterà l'esonero di Expi dalle responsabilità relative al mandato di incasso del contrassegno. Il mandato di contrassegno verrà effettuato da Expi e/o dai punti operativi collegati fino all’importo massimo pari a € 500,00 (cinquecento/00). La restituzione agli utilizzatori degli importi incassati in contrassegno da Expi sarà effettuata in maniera cumulativa e potrà avvenire su indicazione degli utilizzatori nel modulo di mandato di contrassegno tramite bonifico bancario, entro 15 (quindici) giorni lavorativi dalla consegna della merce. In tal caso in cui gli utilizzatori si impegnano a comunicare con esattezza il codice univoco IBAN nel campo indicato sull’apposito modulo relativo al mandato di contrassegno e sarà l’unico responsabile di eventuali errori di comunicazione di tale codice. Expi non potrà in alcun modo associare i dati degli utilizzatori a quelli del codice IBAN al fine di rilevare eventuali errori. Qualora l’inesattezza del codice IBAN comportasse un pagamento errato verso terzi, Expi non sarà in alcun modo responsabile per tale pagamento che avrà effetto liberatorio per quest’ultimo. Expi sarà tenuto esclusivamente, previa richiesta scritta degli utilizzatori a fornire gli estremi del pagamento effettuato, restando a cura e spese degli utilizzatori stessi ogni adempimento per il recupero delle somme. In tal senso gli utilizzatori rilasciano ampia ed idonea manleva a Expi per eventuali errori di pagamento cagionati dal codice IBAN ad essa fornito o associato ad altro utente. La riemissione di nuovo pagamento a mezzo bonifico bancario comporterà l'addebito extra di € 2,50 per commissioni bancarie e spese amministrative che il cliente è tenuto a pagare tramite il link http://expiweb.it/checkout/repay/ oppure autorizzando Expi a detrarre l'importo di € 2,50 dalla somma che Expi dovrà bonificare al cliente.
Nel caso in cui gli utilizzatori scelgano l’accredito su conto Paypal, lo stesso si impegna a comunicare con esattezza l’indirizzo e-mail cui è associato il conto Paypal nel campo indicato sull’ apposito modulo relativo al mandato di contrassegno e sarà l’unico responsabile di eventuali errori di comunicazione di tale e-mail. L’Utente che conferisce il mandato di contrassegno a Expi, si impegna a pagare il seguente costo: per tutti i valori del contrassegno sino a € 500,00 (cinquecento/00) gli utilizzatori si impegnano a pagare a Expi una commissione pari a € 5,00 (cinque), salvo offerte promozionali di commissioni a prezzi scontati che Expi comunicherà agli utilizzatori sul sito o tramite newsletter. Gli utilizzatori autorizzano Expi a nominare sostituti mandatari per portare a termine il mandato di incasso. In caso di non pagamento da parte del destinatario per qualsiasi causa nei modi convenuti con gli utilizzatori, gli utilizzatori autorizzano Expi al deposito e alla restituzione della spedizione agli utilizzatori medesimi. I corrispettivi relativi al diritto di contrassegno saranno comunque dovuti anche qualora il destinatario dovesse rifiutare il ritiro della spedizione ed in ogni caso in cui il mancato incasso sia stato determinato da cause non riconducibili a Expi. In caso di furto o rapina della merce e/o degli importi incassati in contrassegno da restituire agli utilizzatori, la responsabilità di Expi è limitata alla semplice fornitura della copia della denuncia agli utilizzatori ed al destinatario per l’espletamento delle operazioni ed oneri legati all’annullamento del titolo. Gli utilizzatori manlevano e riterranno indenne Expi da tutte le perdite, spese e da qualsiasi richiesta di indennizzo avanzata nei confronti di Expi da parte del destinatario o di terzi, qualora la merce non venga consegnata a causa del rifiuto del destinatario di procedere al pagamento della somma nella forma appropriata o di accettare la merce.

16. Ritiro e Consegna
La previsione di ritiro e consegna è indicativa ed è basata su rilevazioni statistiche che manifestano un’affidabilità superiore di regola al 90%. In generale non è previsto alcun termine essenziale di ritiro e consegna per le spedizioni ed è escluso ogni risarcimento danni per gli utilizzatori e/o per il destinatario per danni relativi a ritardi nelle previsioni di ritiro e consegna. Gli utilizzatori sono obbligati ad informare il destinatario di tali circostanze.
Tuttavia la consegna in tutte quelle località particolarmente disagiate, indicate nel seguente elenco, (i) non potrà essere effettuata entro meno di 4 giorni e (ii) è previsto un sovrapprezzo pari a: € 6,55 (sei/55) + IVA per quintale indivisibile per le isole minori; € 38,00 (trentotto/00) + IVA per oneri doganali per le spedizioni a Livigno, per oneri doganali. Eccezioni: le isole Tremiti non sono servite.

LOCALITA' CAP PROV FILIALE
PONZA 04027 LT APR
ALICUDI 98050 ME ME
ISOLE EOLIE 98000 ME ME
FILICUDI 98050 ME ME
GINOSTRA 98050 ME ME
LENI 98050 ME ME
LIPARI 98055 ME ME
MALFA 98050 ME ME
MARINA SALINA 98050 ME ME
PANAREA 98050 ME ME
STROMBOLI 98050 ME ME
VULCANO 98050 ME ME
USTICA 90010 PA PA
ISOLE EGADI 91023 TP PA
PANTELLERIA 91010 TP PA
FAVIGNANA 91023 TP PA
LA MADDALENA 09012 CA CA
CARLOFORTE 09014 CI CA

17. Penali
Nel caso in cui gli utilizzatori forniscano indicazioni non veritiere e corrette circa peso, misura e/o volume della spedizione, si impegnano a pagare a Expi il prezzo della differenza tra il dichiarato e l'effettivo peso reale, più il 3% del valore della spedizione effettiva e 0.50€ di spese amministrative. Expi si riserva inoltre di richiedere il pagamento di una penale, da applicare secondo i criteri di cui alla tabella sottostante:
Eccesso fino a 5kg	Penale pari a € 3,00
Eccesso fino a 10kg	Penale pari a € 7,00
Eccesso fino a 20kg	Penale pari a € 15,00
Eccesso oltre 20 kg	Penale pari a € 45,00


Il pagamento degli importi di integrazione deve avvenire entro e non oltre 3 (tre) giorni dalla ricezione della notifica da parte di Expi. Ad ogni modo Expi si riserva la facoltà di addebitare gli importi dovuti utilizzando il metodo di pagamento scelto dagli utilizzatori in fase di acquisto del servizio ( carta di credito o paypal) e di sospendere le spedizioni eventualmente in corso e metterle in giacenza. Qualora Expi non ricevesse il pagamento delle somme dovute entro 30 gg dalla prima segnalazione Expi si riserva la facoltà di vendere il contenuto della spedizione e trattenere i proventi della vendita in compensazione con ogni eventuale somma che fosse dagli utilizzatori dovuta. Il ritardo nei pagamenti potrà comportare l'applicazione di interessi moratori ai sensi del D.Lgs. 231/02 e successive modifiche. In ogni caso è facoltà di Expi risolvere il presente Contratto unilateralmente e senza preavviso dinanzi a comportamenti ritenuti non corretti o frodatori.

18. Assicurazione
Qualora gli utilizzatori intendano assicurare il rischio di danni o perdite alla merce, possono dare mandato a Expi affinché provveda alla stipulazione di copertura assicurativa per conto degli utilizzatori. Le spese della predetta copertura verranno in tal caso specificate nella quotazione di Expi. In mancanza di istruzioni espresse da parte degli utilizzatori l’eventuale copertura, sempre che richiesta, viene stipulata solo per i rischi ordinari, nelle forme usuali dell’assicurazione per conto degli utilizzatori o per conto altrui. In nessun caso Expi può essere considerata come assicuratore o co-assicuratore. E’ espressamente convenuto che la copertura assicurativa è valida esclusivamente per i trasporti effettuati nel Territorio, è limitata ai soli danni diretti e materiali alla merce trasportata, nonché alla mancanza parziale o totale, ed è subordinata alla ricezione della documentazione attestante tali danni, che gli utilizzatori si impegnano ad inviare all’indirizzo e-mail:assistenzaclienti@expi.it, indicando nell’oggetto della e-mail la seguente dicitura: “Apertura pratica assicurativa”. In alternativa gli utilizzatori possono provvedere ad assicurare direttamente la spedizione e/o il trasporto, restando inteso che, in tale eventualità , la relativa polizza dovrà contenere espressa rinuncia al diritto di rivalsa nei confronti di Expi da parte dell'assicuratore. Expi non ha l’obbligo di agire per conseguire l’indennizzo assicurativo, interrompere termini di prescrizione, curare lo svolgimento dell’attività peritale, salvo incarico in tal senso da parte degli utilizzatori a fronte di corrispettivo da pattuirsi ad hoc. Il valore massimo assicurabile è di € 1000,00 ( Mille/00) con una percentuale di scoperto del 10%. Le richieste di apertura pratica per richieste di rimborso dovute a danneggiamento o mancanza parziale devono pervenire entro 8 giorni dalla data di consegna.

19. Giacenza
Nel caso in cui non sia stato possibile consegnare al destinatario una spedizione, la merce sarà tenuta in giacenza per un massimo di 4 (quattro) giorni lavorativi dal primo tentativo di consegna presso le strutture locali sul Territorio destinate alla gestione della consegna. Lo stato di giacenza verrà comunicato all’Utente con il dettaglio della motivazione (indirizzo errato, destinatario assente, giacenza per forza maggiore etc.). Il destinatario potrà nei 4 (quattro) giorni recarsi presso la struttura e ritirare la consegna senza alcun costo aggiuntivo nè per gli utilizzatori , nè per Expi.
Successivamente ai 4 (quattro) giorni (o anche precedentemente se richiesto dagli utilizzatori) gli utilizzatori potranno svincolare la spedizione presso un altro indirizzo. Tale spedizione avrà un costo aggiuntivo per la riconsegna pari al costo della spedizione di partenza . Trascorsi i giorni di giacenza convenuti dalla comunicazione di giacenza senza che gli utilizzatori abbiano dato istruzioni, si provvede alla restituzione a pagamento della merce con addebito delle relative spese di giacenza, secondo quanto indicato nel listino tariffe.
Le spese di giacenza vengono calcolate/fatturate come segue, in base alla scelta effettuata dal Cliente:
1. Svincolo della giacenza e conseguente ritiro presso la filiale di competenza € 1,50 + Iva
2. La riconsegna al destinatario entro i primi 4 gg al costo della spedizione di partenza
3. La riconsegna al mittente al costo della spedizione di partenza.
4. La riconsegna ad un nuovo destinatario al costo della spedizione di partenza
Se la scelta viene effettuata dopo 4 giorni lavorativi dall'apertura della pratica di giacenza, a queste spese verranno sommate € 0,40 al giorno per Ldv.
PENALI
Qualora il pagamento dello svincolo non avvenga entro il termine della giacenza scatterà un'ulteriore penale pari a 10 € + Iva, più eventuali spese di Logistica. Le merci verranno trattenute fino al pagamento di tutte le spese di giacenza più penali. Qualora il mandante non intenda ottemperare ai relativi costi entro 30gg, lo spedizioniere potrà esercitare, ferma comunque l'esperibilità delle usuali azioni giudiziarie a tutela del proprio credito, il diritto di ritenzione, anche procedendo al deposito ed alla vendita della merce.

20. Prova di consegna (o POD)
La richiesta della prova di consegna è a carico del richiedente e/o utilizzatore del servizio. Per ogni richiesta sarà fatturato in automatico una tariffa pari a €6,50.

21. Legge Applicabile
Le parti concordemente dichiarano che il presente Contratto sarà regolato ed interpretato in base alla legge italiana.

22. Foro Competente
Per tutte le controversie che dovessero insorgere in relazione alla interpretazione, esecuzione e validità del presente Contratto sarà competente, per gli utenti iscritti al servizio con partita IVA (persone fisica o persona giuridica definibili come "professionista" ai sensi dell'art. 3 del Codice del Consumo, d.lgs. 206/2005), in via esclusiva il Foro di Roma. E'fatta eccezione per gli utenti iscritti con il codice fiscale (persone fisiche definibili come "consumatore" o "utilizzatore" ai sensi dell'art. 3 del Codice del Consumo, d.lgs. 206/2005) per cui la competenza territoriale inderogabile è del giudice del luogo di residenza o di domicilio del consumatore, se ubicati nel territorio dello Stato ai sensi dell'art. 63 del Codice del consumo (d.lgs. 206/2005).

23. ACCETTAZIONE
A norma degli articoli 1341 e 1342 c.c., l'utilizzatore dichiara espressamente di accettare le seguenti condizioni:

  • 3. Accettazione assunzione degli incarichi
  • 4. Modifiche al presente Contratto e annullamento del servizio di spedizione
  • 5. Fatturazione e Pagamenti
  • 6. Compensazioni
  • 7. Dichiarazioni e garanzie degli utilizzatori
  • 8. Clausola risolutiva espressa
  • 9. Limiti di responsabilità
  • 10. Forza maggiore e caso fortuito
  • 11. Uso del sito
  • 12. Peso/volume
  • 14. Annullamento ordini
  • 15. Contrassegno
  • 16. Ritiro e consegna
  • 17. Penali
  • 18. Assicurazione
  • 19. Giacenza
  • 20. Prova di consegna
  • 21. Legge Applicabile
  • 22. Foro Competente

Hai dimenticato la password? Clicca qui!

0

Il carrello è vuoto.

Prenota subito la tua spedizione cliccando sull' apposito bottone "Prenota un ritiro".